Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

lunedì, giugno 03, 2013

2 Giugno e dintorni a Bologna

Mentre ieri, 2 Giugno, a Bologna si teneva la festa della Repubblica, con la deposizione di corone di fiori al Sacrario dei Caduti, con le autorità e Martina Giangrande, figlia del povero brigadiere ferito a Roma davanti a Palazzo Chigi,
in Piazza Santo Stefano andava in onda un altro film:

la manifestazione (della serie: come appropriarsi di una giornata, ad opera di una parte sola, la solita) 
"Non è cosa vostra" con nientepopodimeno che i divi Rodotà e Saviano a fare i paladini unici della Costituzione (la già definita da Benigni e Napolitano "la più bella del mondo"...che è un eufemismo per dire "la più violata del mondo") ...ma non solo. 
Ovviamente Saviano ha riparlato di mafia. 
E ovviamente si parla sempre e solo di mafia italiana, mai delle mafie bancarie internazionali e mai della mafia della cieca burocrazia europeista.

Erano presenti anche
Rosy Bindi, Nichi Vendola, Maurizio Landini, Antonio Ingroia e Susanna Camusso.

La manifestazione era organizzata dall’associazione Libertà e Giustizia guidata dall’ex presidente della Corte Costituzionale Gustavo Zagrebelsky.


Dice..."Non è Cosa Vostra"...ah ma la Costituzione non è nemmeno tutta vostra, da farne tutto ciò che vi pare!

Tra gli intervenuti ancora una volta scorgiamo alcuni tra quelli che adorano, lodano la Costituzione, si prostrano ogni ora ad essa in pubblico, 
eppure meditano di cambiarla (ma allora a che pro avere sempre in bocca paroloni sulla Costituzione se la si vuole cambiare di continuo e rifarla tutta daccapo?)
abolendo il reato di clandestinità, 
o meditano di cambiarla abolendo lo ius sanguinis e introducendo arbitrariamente lo ius soli, 
o adorano la Costituzione ma sono anche felici che i Trattati sottoscritti con l'Ue (a popolazione ignara) abbiano soppiantato proprio la tanto decantata Costituzione, a partire dalla libertà di decidere da noi il bilancio e la sovranità monetaria nazionale.
Meditano ancora di cambiare la Costituzione abolendo l'art. 29 sulla natura di "famiglia" avendo in mente altro tipo di matrimoni. Ma nel frattempo, certo, adorano la Costituzione.

Basta ipocrisia!

Per quanto il PD sia condannabile in toto e senza appello, l'agglomerato rosso della "nuova" sinistra costituita da Grillini, Sindacati, Ingroia & rivoluzionati civili, con l'obbrobrio di SEL, è ancora più inquietante e distorto.


Josh


Entra ne

4 commenti:

Massimo ha detto...

Per fortuna ieri ero fuori Bologna ... :-)

Josh ha detto...

anche io! :-))

in questi casi mi do sempre alla macchia, visto il parterre ah ah

bella scampagnata (la mia)

della riunione dei giustizialisti manettari rossi non me ne poteva fregà de meno

Nessie ha detto...

Mammamia, e cos'era il 2 giugno a Bologna? il raduno del museo delle Cere? Mancava Benigni eppoi c'era il FULL di mostri.

Sì hai ragione, per quanto viscido e oltremodo insopportabile il Pd, credo anch'io che dalle sue ceneri saltino fuori altri "avanzi" e "costole" ancora peggiori.

Josh ha detto...

sì davvero...tra s. Lazzaro e questa manifestazione per la "Costituzione" Sì-MA SOLO a modo loro, era un festival horror, più di tutto.

Questa logica dell'inversione di concetti operati dalle sinistre
è ormai giunta alla perversione.