Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

venerdì, febbraio 15, 2013

La Lega dalle parole ai fatti

Leggo che a Bologna la Lega ha organizzato una ronda nei pressi del'ospedale Maggiore individuando molte "criticità" che vedono passive le autorità.
Con la massima sfrontatezza il sindaco Merola e la "nazione" rom hanno reagito accusando non i colpevoli del degrado, bensì la Lega che lo ha evidenziato.
Addirittura la "nazione" rom ha denunciato la Lega chiedendone la esclusione dalle schede elettorali.
Vorrei evidenziare a chi straparla di "razzismo", come, a fronte di noi Italiani che tradiamo e vogliamo cancellare le nostre Radici e la nostra Storia, ammettendo sulla nostra terra chiunque con la sinistra che vorrebbe allegramente concedere cittadinanza e diritto di voto, con l'abbandono delle Tradizioni natalizie, dei canti e dei festoni, i rom si definiscano orgogliosamente "nazione", cioè rivendichino la loro identità.
Forse qualcosa, dai rom, possiamo imparare.
Per quanto riguarda la Lega, ovvia la mia piena solidarietà e un ripensamento al voto del 24 e 25 febbraio.
Al senato, da tempo, ho scelto di votare Pdl per riconoscenza, gratitudine e ringraziamento verso Berlusconi che capeggia la lista.
Per la camera ero incerto tra Fratelli d'Italia (sempre meno graditi per le esternazioni della Meloni della quale leggo solo interviste ed esternazioni critiche verso il PdL invece di attaccare esclusivamente la sinistra) e La Destra le cui quotazioni, nel mio personale borsino, sono in forte ascesa.
Adesso, però, comincerò a valutare anche il voto alla Lega ...


Entra ne

4 commenti:

Josh ha detto...

diciamo che prima ci sono state segnalazioni che abusivi in genere andavano e venivano giorno e notte per tutto l'Ospedale Maggiore (fonte_ rete 7-etv) servendosi dei bagni, pur non essendo ricoverati, profittando delle porte dell'Ospedale sempre aperte.

Nel video visto su etv rete 7 anche personale medico testimoniava che anche quando staccano il turno di notte a notte fonda, le 3 e le 4 e passa, sono seguiti, se soli, verso l'auto e si erano intimoriti, peggio le infermiere e le donne sole.
Quindi non si trattava di chiacchiere ma di una situazione reale e tangibile.
Poi ci sono stati furti all'interno del Maggiore.

Josh ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Josh ha detto...

La Lega ha manifestato in modo colorito.... il problema è reale...
ma il PD ha invocato subito il "razzismo" e simili.

Su per giù questa chiave di lettura hanno dato sia Merola, sia Lo Giudice, sia SEL, sia "Nazione Rom".

SEL poi fa un'uscita da antologia (dall'articolo al link sotto)
"cosa abbia imparato Scarano dalla visita che ha recentemente fatto ad Auschwitz a nome del Consiglio comunale di Bologna. Ha capito che in quel luogo sono stati sterminati, insieme a ebrei e omosessuali, quegli stessi rom che questa mattina e' andata a cacciare senza averne alcun titolo?".

Nessuno deve essere sterminato ad Auschwitz, nè i bolognesi nè i rom.
Ma infatti nessuno l'aveva detto.

La lega non aveva mica detto di sterminare ad Auschwitz i rom, è SEL che fa l'uscita....

La Lega in effetti non aveva chiesto autorizzazione all'AUsl per la manifestazione, questo sì.

A medici, infermieri e ricoverati invece pare che la contentezza per questa situazione giorno e notte non zampilli da tutti i pori.

Non si tratta di sterminio, è un po' ribaltare la frittata

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2013/02/13/news/lega_ronda_anti-rom-52516817/

Josh ha detto...

una cosa è vera: i problemi nel locale derivano da lontano.

Dall'UE che ha tolto la sovranità alle Nazioni, e che vuole rimuovere lo ius soli. Del resto l'UE attuale è la concrezione della "sinistra"-rivoluzione permanente mondiale e della finanza rossa.

Tra globalizzazione coatta, mondialismo, rimozione dei confini degli Stati, immigrazionismo coatto, impossibilità degli Stati di decidere in casa propria, è chiaro che le situazioni riverberano nel locale e i cittadini sono lasciati soli.

Il primo problema sono le volontà del Parlamento di autoeletti UE