Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

venerdì, giugno 15, 2012

Un, due, tre


Bologna città è stata solo lambita dal terremoto, anche se qualche monumento ha avuto danni ed una antica ciminiera (al Molino Parisio) è stata praticamente abbattuta (in sicurezza).
Del resto Bologna è cronicamente disastrata di suo, essendo amministrata da quasi settanta anni dai comunisti, con una sola, breve pausa tra il 1999 e il 2004.
Così noi bolognesi continuiamo nell’abituale “andazzo” che, lentamente – mica poi tanto negli ultimi tempi ! – ma inesorabilmente ci sprofonda nella decadenza.

Cittadinanza e appartenenza
Un indice di questo progressivo abbandono è il conferimento, che un sindaco campano elargisce ad un altro campano, della cittadinanza onoraria di una città cui nessuno dei due appartiene.
E’ lo specchio della nostra società, dove la deriva morale porta una parte ideologicamente schierata a voler concedere cittadinanza e voto agli immigrati che nulla hanno a che spartire con la nostra Storia, la nostra Tradizione, la nostra Religione, la nostra Cultura, financo la nostra Cucina.
Insomma non appartengono alla nostra comunità ma, grazie alle quinte colonne, potranno autoalimentarsi, fino ad espellerci dalla nostra Terra, come in molte tendopoli del modenese viene denunciata la massiccia presenza di immigrati invece dei terremotati locali.

Assalto ad Equitalia
Un gruppo di estremisti ha violato una proprietà, dove ha sede Equitalia, portando in strada mobili e strumenti di lavoro.
Sono totalmente contrario alle vessazioni fiscali, all’imu e alle tasse utili solo ad alimentare il debito e la spesa pubblica.
Ma non è quello il sistema per bloccare la deriva fiscale di Monti e dei suoi tirapiedi.
Anche perché tutte le distruzioni saranno riparate e sostituito non certo con una riduzione dello stipendio dello Sceriffo di Beferingham e dei suoi gabellieri, ma con le nostre tasse.

Giunta horror
La vice Merola, entusiasta per il fatto che una cittadina abbia lasciato al comune le sue sostanze, ha lanciato un appello di pessimo gusto ai bolognesi: fate testamento a favore del comune !
Per poi vedere i propri beni assegnati a chi bolognese non è ?
Oppure per pagare gli inutili spettacolini, buoni solo per compiacere nani e ballerine vicino al partito (ma chi ha pagato e quanto è costato quell’obbrobrio di palco in piazza Maggiore, realizzato anche in questo anno in cui le strade sono sempre più sconnesse ?) ?
I beni di famiglia (che dovrebbero essere esentasse !) devono restare in famiglia e, sicuramente, almeno io, non li donerò ad un comune che minaccia di restare ancora a lungo nelle mani della sinistra.





Entra ne