Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

giovedì, aprile 19, 2012

Qualcuno ne dubitava ?


La giunta rossa di Bologna ha assegnato alle coop rosse la gestione della storica libreria Zanichelli in Piazza Galvani.
Sconfitta la cordata di librai privati.
C'è qualcuno che avesse dubitato dell’esito di tale assegnazione ?



Entra ne

5 commenti:

Josh ha detto...

Esatto, la giunta ha assegnato la libreria direttamente alle coop rosse.
Già la Zanichelli mi risulta fosse amministrata da Feltrinelli da un po', per cui poco cambia in effetti:-)

Fa specie che non abbiano nemmeno fatto una gara pubblica, ma tanto è chiaro che sarebbe lo stesso andata così, allora inutile nascondersi dietro un dito facendo finte gare libere, vale in questo ambito come in tutti gli altri purtroppo...

Massimo ha detto...

Credo che ormai siano venti anni da quando Feltrinelli si pappò Zanichelli (e da allora non vi ho più messo piede, rivolgendomi altrove per gli acquisti). Cambia nulla, tranne il fatto che resta sempre una cappa plumbea di regime in città.

Josh ha detto...

Sì, cappa plumbea bella pesa!
Nemmeno io vado mai alla Libreria Zanichelli, ma avevo tanti testi dell'Editore Zanichelli quando erano ancora loro.

Cioè questi:

http://www.vacanta-italia.net/var/albums/Bologna/Atractii/Casa%20Editrice%20Zanichelli%20Bologna%20Italia%20Atractii%20in%20Bologna%20Italia.jpg?m=1306819551

il bel palazzo razionalista-geometrizzante di un tempo.

Josh ha detto...

Di solito vado da Nanni, passo sempre al loro expo esterno; e alle librerie universitarie per testi specifici, dipende che cosa si cerca.
Certo che per molti testi ormai è necessario il web, la maggior parte dei libri li prendo in internet.

Massimo ha detto...

Anche io. E, naturalmente, Mondadori ... ;-)