Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

sabato, marzo 26, 2011

Se Il Bologna tornasse in serie A ...


Quando il pci/pds/ds/pd affida la candidatura a forestieri che di Bologna se ne fregano, il minimo che possa capitare è una infilata di topiche. Se Cofferati versava il vino nei tortellini, il suo assessore ed ora candidato comunista Merola parla come se il Bologna non fosse tornato in serie A da tre anni, grazie ad Alfredo Cazzola. Probabilmente come Cofferati tifa Inter, Merola sarà per il Napoli: legittimo e naturale per chi non sia di Bologna. Ma se è marginale o di colore il problema del tifo calcistico o del rispetto delle tradizioni culinaria è anche indice di una estraneità al tessuto sociale della città che un sindaco non dovrebbe avere. Il sindaco di una città deve conoscerla, non solo topograficamente, ma anche nell'intimo delle aspirazioni e dei sentimenti più nascosti e “di pancia”, per poterla amministrare con i benefici che ogni amministrazione ha l'obbligo di portare ai suoi cittadini. Nessun bolognese farebbe mai un errore come quello di Merola che mi piacerebbe sapere se ha versato denaro in qualche associazione del progetto Consorte e se così fosse mi domanderei con quanta sincerità. Mentre Merola pensa da solo a fare la campagna elettorale per i suoi avversari, il Pdl continua in una indecisione che rischia di cancellarne l'appeal elettorale. Per fortuna che la Lega marcia come una Legione e oggi sul Carlino è apparsa la lista dei candidati al consiglio comunale, capolista l'attivissima Lucia Borgonzoni, che accompagnerà il candidato sindaco Manes Bernardini. La Lega, Bernardini, riesce a parlare al cuore dei bolognesi perchè sa intercettarne gli umori e questo lo può fare perchè i suoi uomini sono pienamente parte del mondo di Bologna. Se si riuscisse a realizzare un accordo fra gentiluomini, tra tutti i candidati sindaco non comunisti per una leale concorrenza al primo turno e una convergenza, al ballottaggio, sul candidato più votato, allora Palazzo d'Accursio potrebbe essere restituito ai bolognesi tramite un sindaco bolognese perfettamente a conoscenza che il Bologna è ritornato in serie A da tre anni. Entra ne

Nessun commento: