Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

lunedì, marzo 28, 2011

Alla ricerca del tempo perduto


Quando ero un ragazzino con i primi interessi in politica, ascoltai una conferenza di Fanfani, allora forse segretario della Dc o presidente del consiglio, che, alla domanda sul perchè non ci fossero ministri bolognesi, rispose che i ministri venivano nominati per le competenze e non in base alla geografia.

Fanfani, come era nel suo carattere, per il gusto della battuta si inimicò tutti i parlamentari bolognesi.

Mi piacerebbe se Fanfani oggi fosse vivo e commentasse la telenovela del candidato del Pdl alla carica di sindaco.

Nonostante la determinazione di Garagnani per definire con la Lega, sembra che vi siano altri maggiorenti del partito che vogliano insidiare il primato delle gaffes attualmente appartenente di diritto al candidato del pci/pds/ds/pd Merola.

Nel gennaio 2010 Delbono, dopo soli otto mesi da sindaco, si dimise per colpa di un bancomat e di una fidanzata scaricata.

Davanti ad un pci/pds/ds/pd allo sbando, il Pdl avrebbe potuto prendere l'iniziativa e, decisa la scadenza naturale del commissariamento, senza leggine per anticipare il voto, oltre un anno per concordare con la Lega un candidato unitario e liste per comune e quartieri.

Siamo arrivati a poco più di due settimane dal termine di presentazione delle liste e il Pdl non solo non sa quale candidato presentare o votare, ma neppure se presenterà una propria lista.

Dopo una così scarsa prova di affidabilità e organizzazione il Popolo di Centro Destra sa già per chi non votare: Pdl. Rimangono due alternative: Lega con Bernardini o Forza Nuova con Avanzi.

Peccato che l'ostracismo della stampa impedisca di conoscere il percorso della candidata di Forza Nuova, anche se proprio tale atteggiamento indurrebbe a votarla se non altro per sbeffeggiare, almeno al primo turno, i soloni del politicamente corretto.

Ma questa volta il primo turno potrebbe essere fondamentale per la scelta del candidato da opporre al campano e sicuramente non tifoso del Bologna (e di Bologna ?) Merola.

Non vorrei che votando Forza Nuova poi mi debba ritrovare al ballottaggio non Manes Bernardini ma un civico sostenuto dai finioti e non saprei se basterebbe turarmi il naso ...



Entra ne

Nessun commento: