Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

giovedì, dicembre 18, 2008

Candidato sotto l'albero ?

Oppure nella calza della Befana ?
Mentre la sinistra, con primarie scarsamente rappresentative, dimostra ancora una volta che l’apparato comunista, pur ammaccato, funziona ancora (Delbono doveva essere e Delbono è stato) il Centro Destra, nelle sue varie sfumature, non ha ancora finito di sfogliare la margherita.
Il tempo ormai stringe e se vorremo liberarci dal giogo cattocomunista che ha portato la città ad infimi livelli di sicurezza, a strade che, con quattro gocce di pioggia si allagano, a buche nelle quali si finisce inevitabilmente col rimetterci, quando va bene, una sospensione ed alla perdita di finanziamenti per l’unico mezzo necessario a dare respiro a Bologna, la metropolitana, i politici politicanti del Centro Destra devono smetterla con le loro manfrine e scegliere un candidato che sia rappresentativo dell’intero arco politico alternativo alla sinistra, sia ben conosciuto e, soprattutto, sia un bolognese d.o.c. .
Non c’è più il tempo per far conoscere ai bolognesi un nome tirato fuori dal cilindro all’ultimo momento, come non è il tempo di scegliere candidati che non abbiano il gradimento di tutte le forze politiche dell’area di Centro Destra, a meno che non vi sia un accordo preventivo per far confluire al ballottaggio tutti i voti su quello che otterrà il maggior numero di consensi, realizzando così, nei fatti, una autentica votazione “primaria”.
E deve essere bolognese.
Deve essere nato a Bologna, deve aver studiato a Bologna, frequentato un istituto che rappresenti il “marchio” di Bologna e laureato all’Alma Mater.
Ne abbiamo abbastanza di gente che viene a Bologna e poi cerca di farsi passare per bolognese (vero signor Prodi ?) oppure viene paracadutato su Bologna, ma preferisce vivere altrove (vero signor sindaco attuale ?), ma di Bologna sa poco o nulla.
Il Centro Destra cosa aspetta ?

Entra ne

1 commento:

Nessie ha detto...

Insomma, sindaci e buoi dei paesi tuoi ;-)