Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

giovedì, giugno 15, 2006

Bologna o Sodoma ?

Nei prossimi giorni Bologna dovrà sopportare l’ennesima, rivoltante, esibizione degli omosessuali, che infesteranno alcune strade (si spera periferiche verso la stazione) della città, nei loro sguaiati e volgari abbigliamenti da carnevale fuori tempo massimo.
Oggi, nella cronaca locale del tradizionale quotidiano della città, Il Resto del Carlino , in primo piano c’era l’allarme che indica come Bologna sia diventata il crocevia della droga .
Le rapine ai danni degli istituti di credito della città sono aumentate più che altrove, al punto da indurre Autorità e banche a sottoscrivere un apposito protocollo per la sicurezza.
Tre soli esempi (ma chi circola per Bologna può dilettarsi a vedere quale tipo di fauna abbiamo importato da un paio d’anni a questa parte) che indicano come Bologna sia scesa, ben oltre le retrocessioni indicate dalle varie indagini statistiche.
Manca, nella nostra città, quella cultura della legalità che non può avere chi ha fatto l’agitatore sindacale fino a un paio di anni prima.
Manca la consapevolezza che senza rigore morale, senza ordine e disciplina, non si progredisce.
Nella latitanza delle istituzioni cittadine, gestite da chi non ha la cultura della nostra città perché è irrimediabilmente straniero sotto le Due Torri, non può esserci altra speranza che la reazione, in proprio, dei cittadini.
E leggo, sempre oggi, con piacere che i commercianti si organizzano contro il degrado.
Ecco: quella è la strada.
Non lasciamo soli i commercianti.
Rispolveriamo le antiche tradizioni notturne della città che non deve più essere concessa per esibizioni volgari e offensive.
Quando i bolognesi sapranno, coralmente, reagire, anche con metodi “spicci, allora potremo meritarci nuovamente l’appellativo di “Dotta”, perché saggia e di “Grassa”, sinonimo del viver bene.

Entra ne

7 commenti:

il Castello ha detto...

Fa parte della strategia multikulti made in Holland, caro Mons... si credeno ormai in Brasile dove la promiscuita' esiste in quanto non c'e' omogeneita' etnica e culturale. Mentre la cercano di porvi rimedio, qui si importa qualunque cosa faccia colore... con decenni di ritardo, naturalmente, e senza molto curarsi se un modello sia fallito o meno. Il relativismo e' una conseguenza della strategia, non certo la causa; e fino molti omosessuali non apprezzano queste parate da circo. E' il solito "degrado dell'intelligenza": speriamo che la gente dia la sveglia ai propri amministratori.

Anonimo ha detto...

Io continuo a pensare che la strategia
nascosta consista nel concedere apparentemente
la massima libertà in qualsiasi ambito
ottenendo in cambio un controllo sugli individui, soprattutto più giovani o più
deboli, pressochè totale e azzerandone le
personalità.
Meg

Monsoreau ha detto...

Certo che è lecito dubitare dell'equilibrio mentale di chi, in perioso ben lontano da carnevale, gira travestito e truccato in modo osceno come neanche le prostitute dei bassifondi della Londra ottocentesca. ;-)

Anonimo ha detto...

Monsoreau dove ti posso incontrare ?

Monsoreau ha detto...

In ogni dove ...

Anonimo ha detto...

Oltre che La Dotta e La Grassa Bologna è conosciuto, fin dai tempi più antica, come Bologna Busona.
La famosa specialità orale bolognese, infatti, non è, come comunemente si crede, specialità femminile, ma caratteristica dei bravi maschietti di Bologna.

Bologna, con il suo essere capitale italiana del movimento gay e lesbico, non fa altro che continuare una tradizione che risale a ben prima del medioevo.

Studia, Mons, Studia.

Monsoreau ha detto...

Ecco come nascono le leggende metropolitane: basta dar credito a chi manipola ad usum delphini.