Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

Il cinno torna a casa da suo padre comunista, poi PDS,quindi Ds con il cuore bertinottiano ed ora Pd."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude comunista non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude compagno sembra scoppiare:"E' quella fascista della maestra a dirti queste bugie?"."Papà,l'ho letto sull'Unità".Il vecchio compagno si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

giovedì, maggio 04, 2006

Universitari bolognesi, votate Student Office!

Martedì e mercoledì prossimo (9 e 10 maggio) si terranno le elezioni universitarie a Bologna. Si affronteranno le liste di sinistra, legate ai DS e alla sinistra radicale, alcune liste di destra, e la lista che fino ad oggi ha avuto la maggioranza, Student Office. Io consiglio vivamente di votare quest’ultima. Primo, perché è l’unica lista non legata ad un partito, e a parer mio la politica tradizionale non dovrebbe centrare con le faccende universitarie. Secondo, perché i ragazzi di Student Office sono portatori di valori che tutte le persone per bene dovrebbero condividere: il rispetto per la meritocrazia ( unicamente grazie agli eletti di Student Office, cento studenti meritevoli e con pochi mezzi hanno ottenuto una borsa di studio da mille euro a testa), per la serietà, per l’ordine sia istituzionale (gli eletti di SO hanno combattuto, con discreta fortuna, il proliferare dei corsi d’esame da pochi crediti) sia da parte degli studenti (al contrario le liste della sinistra vorrebbero che le facoltà venissero “aperte anche alla sera”: pensate cosa accadrebbe in via Zamboni e in piazza Verdi!). Terzo, perché se i consigli universitari sono l’unica istituzione pubblica bolognese a non essere dominata da faziosi con la tessera DS in tasca, lo si deve a quelli di Student Office. Quindi mi raccomando: se frequentate l’Università di Bologna, martedì prossimo (o mercoledì mattina) correte a votare Student Office! Inoltre, vi consiglio di visitare il loro Sito, anche perché le elezioni coinvolgono molti enti diversi,dovrete compilare 5 schede, e quindi è meglio presentarsi al seggio preparati!

7 commenti:

Monsoreau ha detto...

Quasi quasi provo un pizzico di nostalgia ... :-)

Bobo ha detto...

La cosa bella di Student Office è che riesce a tenere a bada le liste di sinistra, e proprio nell'università di Bologna, che dovrebbe essere (è) rossa al cubo!x questo secondo me merita di essere sostenuta...Poi vedremo se riusciranno a ripetere il miracolo...

Anonimo ha detto...

avevo una mezza idea di dare il voto a s.o. ma sapendovi affiliati ci ho ripensato.

Il cinno torna a casa da suo padre democristiano, poi an,ora fi con il cuore msi."Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude camerata non capisce e non si adegua:"Non dire sciocchezze!".Il figlio insiste:"Papà,papà,i coccodrilli volano!".Il rude camerata sembra scoppiare:"E' quella comunista della maestra a dirti queste bugie? Guarda che chiamo il numero verde di fi per attività antigovernative"."Papà,l'ho letto su Libero".Il vecchio camerata si affloscia,non capisce ma si adegua:"Volano, volano ... svulazen ... svolazzano".

Monsoreau ha detto...

Visto ? Non sapete neppure essere originali.
Comunque l'appello per S.O. mi sembra sia stato accolto ... :-D

Anonimo ha detto...

Tanto per puntualizzare studentoffice e il nome sotto il quale si cela "comunione e liberazione", quindi questa indipendenza non la vedo. Per quanto riguarda la meritocrazia questa può avere senso se legata ad una denuncia dei redditi. Non ha senso premiare qualcuno che magari ha anche un sacco di soldi, visto che l'arstud non riesce neanche a garantire i soldi per gli assegnatari di borse di studio normali. Quindi quando parli di "pochi mezzi" stai mentendo, questi magnifici cento non devono presentare nessuna denuncia dei redditi.

Anonimo ha detto...

monsoreau non ti vergognare, sei fascista, ti piacciono le divise e gli uomini forti col fucile.
sono stato in america per 2 anni non ho mai visto tanti barboni, gente a pezzi e contrasti in una società sofferente, violenta e spaccata. il trionfo del liberismo. in italia, all'università , donne in pelliccia iscrivono le figlie per l'asistenza universitaria, il padre dottore dichiara 10000 euro l'anno. viviamo in una dittatura comunista, vogliamo l'italia come la serbia nell'89 ! dice monsoreau (ma che cazzo di nick...) clap clap...

Monsoreau ha detto...

Ecco due esempi di pauperismo portato all'estremo. Voler a tutit icosti individuare un motivo classista per giustificare non il merito, ma l'assistenzialismo fine a se stesso, a spese del prossimo.

Comunione e liberazione è comunione e liberazoine, non un partito ... :-D